fbpx

Quanto e’ importante ricaricarsi?

È essenziale! Ricarichiamo con prontezza il cellulare, ma non siamo abituati a farlo con noi stessi.

Arriviamo, troppo spesso, a farlo quando siamo già fin troppo esausti.

Ricordiamoci CHI SIAMO. Vi è mai capitato a causa dello stress di perdere di vista aspetti importanti di voi stessi? Magari, a causa di alcune preoccupazioni, dimentichiamo che eravamo persone con un buon senso dell’umorismo. (A me succede proprio questo!) 

Oppure, quando i pensieri sono più stressanti,  dimentichiamo, per esempio, la tenacia e l’entusiasmo di quando abbiamo iniziato. 

Mia madre e mio marito amano ripetermi spesso:”che bello il lavoro che fai è proprio ciò per cui hai studiato “. Quando mi dicono così, quasi senza accorgermene, inizio a raccontare aneddoti di quando ero all’università. 

E mi ricordo della forza dell’entusiasmo che avevo e l’ immensa determinazione di allora… ricordo quando passai l’estate a Roma, per preparare la tesi , felice più che mai. Ricordo quando ogni singola parola dei libri di psicologia mi fomentava …E allora ricomincio con le idee ancora più chiare. Riprendo il mio lavoro incontrando le persone con ancora più grinta e proattività .

Anche se abbiamo la “fortuna “  di fare il lavoro che amiamo, staccare la spina può risultare salutare, ma anche più difficile; io per esempio sono continuamente alla ricerca di idee nuove da portare in aula e di nuovi aggiornamenti, ciò nonostante un breve “spegni e riaccendi “ porta sempre ad approcciare ancora meglio di prima.

Alcuni consigli per ricaricarsi davvero:

  1. Creare dei momenti quotidiani in cui si stacca completamente la spina. Anche solo mezz’ora al giorno può essere salutare
  2. Pianificare, una tantum,  una intera giornata di relax , fuori porta e fuori contesto, senza i pensieri/problemi consueti. Ovviamente i problemi non spariranno, ma al nostro ritorno li affronteremo meglio 
  3. Recuperare il contratto con la natura. Il colore ed il profumo degli alberi, del mare, dell’erba o di un lago hanno un grande potere rigenerante 
  4. Fare tutto questo o da soli o con persone che aiutano a stare bene. I vampiri di energia teniamoli a distanza, soprattutto nei nostri momenti di relax 
  5. Non trascuriamo ciò che amiamo fare : leggere, passeggiare, andare al cinema, dedicarsi ad un hobby 

Sembra tutto scontato, vero? Ma è sufficiente una domanda per capire che non è così:  quanto viene messo realmente in pratica (e senza sensi di colpa)??

Quanto spesso succede che il tempo dedicato a noi stessi ci sembra tempo perso?

E invece le migliori idee e risultati nascono proprio in seguito alla nostra ricarica .

È scientificamente provato che anche per stimolare la creatività e la capacità di problem solving, risulta molto utile focalizzare la mente su cose diverse dal quotidiano.

Che ne pensate? In che modo staccate la spina?

Lascia un commento

Contattaci

Riferimenti, indirizzi e moduli di contatto

MEG Italia Formazione

Formiamo e ispiriamo le persone grazie alla professionalità, affidabilità ed esperienza che da sempre ci contraddistinguono e grazie all’ausilio di strumenti tecnologici e metodologie innovative, così fornendo le basi per una formazione all’insegna della sostenibilità ambientale.

SEGUICI SUI SOCIAL

Richiedi un contatto

Puoi selezionare più di un corso